25 | Sono fati tuoi

black mirror, tv

Uno spettro si aggira per i palinsesti di Sky Atlantic: è Raz & The Tribe, docu-reality che racconta l’incontro di Raz Degan con le tribù, con quelli che sono rimasti purissimi perché hanno deciso che “no bono scarpe strette, saponette, treni e tassì”, come cantavano Nilla Pizzi, Renzo Arbore e anche Christian DeSica. Oltre al Bongo bongo bongo (l’Etiopia, che il Congo faceva rima ma era distante), si spazia fino a Sumatra e Papua. Raz non è solo: lo accompagnano Piero Pelù, Asia Argento e Luca Argentero. Perchè Raz sia diventano il nostro Bear Grylls è semplice: ha vinto l’edizione 2017 dell’Isola dei famosi. Cioè: Bear Grylls in terra estrema (l’Alaska) ci ha fatto arrivare Obama, Raz sull’isola ce l’ha portato PierSilvio.

Raz è passato da uno spot per un noto amaro a un film con Ermanno Olmi. In fondo nel cinema italiano c’è chi tenta indefessamente di fare L’albero degli zoccoli e non riesce ad andare oltre a I centochiodi. Da un manifesto programmatico (sono fati, con una t, miei) a fatevi i fatti miei in tutti i modi possibili e immaginabili. Italia1, con Film Privato, tentò la VIP docu-reality di coppia (il modello era Tory&Dean, e lei era Tory Spelling, la bionda svampita figlia del produttore di Beverly Hills 90210) sul suo viaggio di nozze con Paola Barale. Il suo successo rimane un Mistero (di cui ha condotto le edizioni 2010 e 2011). O forse no. Raz vince l’Isola perché è uno scoglio roccioso di resistenza all’intemperanza fisica e verbale degli altri scappati di casa. Lui medita, sta in silenzio, non parla, risponde alle domande con il muscolo scolpito. Nella linea che va da Sergio Muniz a Daniele Bossari (GF Vip2 ), è l’esemplare perfetto del giubilato dalla televisione (poi) trombato. Quello che non dovrebbe stare lì, ma per la sua palese in-e/a-ttitudine deve vincere. Dopo Rocco Casalino portavoce, Raz Degan ministro. Della natura, o della tribù, o della meditazione, o del capretto (Asia Ministra, siempre).

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...