#Cannes2018 | 3: Pajaros de Verano, dalla realtà, alla Storia, alle storie

Cannes 2018, cinema, tv

L’attacco è da cinema del reale, quasi antropologico, ma con un look curatissimo, quasi leccato. Il regista, qui insieme alla sua produttrice storica, Cristina Gallego, è Ciro Guerra, già visto alla Quinzaine (e candidato agli Oscar come Miglior Film Straniero) con El abrazo de la serpiente, che raccontava l’incontro tra uno sciamano amazzonico e due scienziati alla ricerca di una pianta miracolosa. E il direttore della fotografia è ancora David Gallego, uno che sembra più interessato a Sergio Leone che al cinema documentario.